Il nuovo marketing del prodotto turistico. Analisi, by Pini Giacomo

By Pini Giacomo

Prodotti turistici, mercati, clienti: come orientarsi tra tutti questi termini, e, soprattutto, come some distance funzionare una struttura ricettiva che produca reddito? Il quantity cerca di rendere “tangibile” l’essenza del advertising stesso a ogni albergatore o imprenditore turistico, attraverso pratici consigli e un approccio nuovo al advertising, che faccia leva sulle emozioni…

Show description

Continue reading

L'arte per il management. Un nuovo modello d'incontro basato by Viola Giacometti,Sara Mazzocchi

By Viola Giacometti,Sara Mazzocchi

L’Arte in step with il administration è il primo libro che spiega come utilizzare l’arte a chi si occupa di formazione aziendale ed è alla ricerca di metodi di lavoro innovativi. Mostra, con esempi concreti, come utilizzare uno dei più potenti dispositivi di attivazione del pensiero – l’arte – connesso con il più potente dispositivo di trasmissione della conoscenza – los angeles narrazione. Offre un metodo che associa a specifici bisogni aziendali altrettanti strumenti, articolati all’interno di layout progettati con tecniche narrative.

Show description

Continue reading

Senza lavoro: La disoccupazione in Italia dall'Unità a oggi by Manfredi Alberti

By Manfredi Alberti

Al momento dell'Unità il lavoro period molto spesso un'esperienza discontinua. Ci si adattava trovando fonti replacement di sostentamento, esercitando assorted attività o spostandosi alla ricerca di un'occupazione. an exceptional Ottocento nasce una nuova consapevolezza: los angeles mancanza di lavoro è una forma di ingiustizia contro cui occorre lottare. Chi non ha lavoro, e non in keeping with sua volontà, non tollera più di essere additato come ozioso o vagabondo. Più tardi il fascismo favorirà il mantenimento di bassi salari e los angeles lotta alla disoccupazione diventerà poco più che uno slogan propagandistico. Sarà solo dopo il disastro della seconda guerra mondiale, in un'Italia con milioni di disoccupati, che l'intero ordinamento giuridico del paese verrà rifondato sul principio del diritto al lavoro, in vista dell'obiettivo quasi sempre disatteso della piena occupazione.
Il libro incrocia dati economici, sociali, politici e culturali, proponendo un'analisi originale e completa del fenomeno che da sempre rappresenta una piaga consistent with il nostro paese.

Show description

Continue reading

Stato e mercato nella Seconda Repubblica: Dalle by Emilio Barucci,Federico Pierobon

By Emilio Barucci,Federico Pierobon

Negli anni Novanta, l'Italia ha portato avanti un importante piano di
privatizzazioni ed ha affidato l. a. regolazione di molti settori advert autorità indipendenti
dalla politica. Un cambiamento radicale del ruolo dello Stato nell'economia, come
sintetizza los angeles formulation "dallo Stato imprenditore allo Stato regolatore". A distanza di
quindici anni tuttavia il settore pubblico continua a offrire ai consumatori carburante
ed elettricità, oltre che servizi postali e di trasporto; lo Stato continua a occuparsi
di infrastrutture, di incentivi all'innovazione e allo sviluppo del Mezzogiorno. Come
evidenziano gli autori nella loro documentata analisi, l'attuale sistema di governo si è
assestato su un equilibrio che è ben lontano da quello a cui si ambiva: l'assetto
regolatorio è incompleto, alcune società pubbliche sono gestite secondo una logica
meramente privatistica, altre sono abbandonate alle loro inefficienze e persistono
rendite significative. Un quadro in larga misura sconfortante, che stride con l'idea che
il nuovo assetto di governo dell'economia avrebbe permesso di liberare energie positive
in line with los angeles crescita del paese.

Show description

Continue reading

La lezione della crisi economica: Quello che è stato e by José Antonio De Aguirre

By José Antonio De Aguirre

Perché los angeles crisi economica? Sarebbe stato possibile prevederla? E in step with quale ragione non è stato fatto? José Antonio de Aguirre è uno straordinario studioso spagnolo che con il suo testo ci rivela quel che gran parte degli economisti e dei giornalisti economici non ci dicono o, forse, non sanno dirci. Abituati a muoversi nel chiuso e cristallizzato recinto della loro professione, non osano mettere in discussione i dati di base su cui poggiano i nostri sistemi monetari. Non si rendono conto che affidarsi a una banca centrale monopolista confligge con i più elementari princìpi della società aperta, los angeles quale si regge sull’istituzionalizzazione della concorrenza. Non sanno pensare a un mondo diverso da quello dominato dalla pura e semplice cartamoneta, che alimenta enormi e fragili piramidi, il cui crollo determina drammatiche e prolungate crisi e gravi fenomeni di disoccupazione. Quando poi l. a. stasi dell’attività genera una caduta dei prezzi, gli addetti ai lavori si allertano: perché l. a. mancanza di inflazione rende pesante il debito pubblico e los angeles posizione dei grandi debitori, i “favoriti” che vivono in simbiosi con il potere politico. Ma quegli stessi esperti non dicono mai che l’inflazione sostenuta dalle politiche pubbliche azzera, a ogni generazione, i risparmi faticosamente messi da parte dai cittadini. Con il suo linguaggio semplice e asciutto, l’agile libro di José Antonio de Aguirre risponde a tutti i nostri interrogativi, ci libera dai tanti luoghi comuni che vengono ogni giorno propalati, ci pone nelle condizioni di comprendere, giudicare e agire.

Show description

Continue reading

La nuova geografia del lavoro (Saggi) (Italian Edition) by Enrico Moretti,Luca Vanni

By Enrico Moretti,Luca Vanni

Negli Stati Uniti l'economia postindustriale, basata sul sapere e sull'innovazione, sta cambiando profondamente il mercato del lavoro, sia in line with los angeles tipologia dei beni prodotti sia consistent with le modalità e, soprattutto, le località in cui vengono realizzati, creando enormi disparità geografiche in termini di istruzione scolastica, aspettativa di vita e stabilità famigliare. in step with alcune regioni e città, infatti, los angeles globalizzazione e l. a. diffusione di nuove tecnologie vogliono dire aumenti nella domanda di lavoro, più produttività, più occupazione e redditi più alti. according to altre, chiusura di fabbriche, disoccupazione e salari sempre più bassi. E poiché questa radicale ridistribuzione di impieghi, popolazione e ricchezza è un processo destinato a diffondersi nei prossimi decenni in ogni angolo del Vecchio continente, Italia compresa, le dinamiche in atto oltreoceano offrono importanti lezioni anche in keeping with i paesi europei.
Di questa "nuova geografia del lavoro" Enrico Moretti, docente di economia all'università di Berkeley, traccia una mappa dettagliata con sguardo lucido e puntuali rilevazioni sul campo: visita città in ascesa, che vedono fiorire un virtuoso intreccio di buoni impieghi, talento e investimenti, e città in declino; passeggia in step with le vie di Pioneer sq., quartiere fashionable di Seattle, e consistent with quelle di Berlino, l. a. capitale più attraente d'Europa, ma anche una metropoli sorprendentemente povera; e scopre che ogni posto di lavoro creato in centri di eccellenza dell'innovazione ne genera almeno cinque in altri settori produttivi, e tutti retribuiti meglio che altrove. Tanto che oggi, ci cube, "il modo più efficace according to creare posti according to i lavoratori meno qualificati è attrarre imprese hi-tech con dipendenti altamente qualificati". In questo nuovo state of affairs l'Italia rischia di diventare according to l'Europa quello che l. a. terza the USA è consistent with gli Stati Uniti, ovvero un insieme di città e distretti industriali in declino lento ma irreversibile, come dimostra los angeles scomparsa di due industrie chiave, quella del desktop e quella della farmaceutica. Capire, quindi, perché le differenze economiche tra città e regioni, anziché diminuire - com'era nelle attese di molti -, continuano advert aumentare, e perché le imprese e i lavoratori più creativi si siano concentrati in determinati luoghi e non in altri, è di vitale importanza consistent with decifrare e orientare il futuro della nostra economia.

Show description

Continue reading

Fare marketing copiando: Come avere successo con le idee by Mark Earls

By Mark Earls

Noi tutti vogliamo nuove risposte e nuove soluzioni in keeping with le sfide concrete e pressanti che devono affrontare le nostre organizzazioni. Cose nuove a cui puntare e di cui parlare, nuovi metodi di lavoro e nuovi modi di pensare che siano migliori dei precedenti. Ma invece di sprecare pace ed energie in questa ricerca senza wonderful di una soluzione brillante e originale, perché non proviamo a copiare qualcosa che ha già funzionato prima? Basato su estese ricerche e casi concreti, Fare advertising copiando fornisce oltre 50 strategie di advertising and marketing in keeping with copiare, prendere in prestito o rubare le idee in keeping with avere subito soluzioni migliori pronte according to l’uso. Comprendendo cosa fanno gli altri e le loro scelte, possiamo sviluppare strategie in step with vincere le sfide interne ed esterne alla nostra organizzazione.

Show description

Continue reading

L'esame di abilitazione alla professione di accompagnatore by Giorgio Castoldi,Maurizio Boiocchi,Roberto Lavarini

By Giorgio Castoldi,Maurizio Boiocchi,Roberto Lavarini

Il quantity riporta i contenuti fondamentali di tutte le self-discipline oggetto delle turn out d’esame consistent with il conseguimento dell’abilitazione alla professione di accompagnatore turistico, con l’esclusione della lingua straniera (in appendice si può comunque trovare un glossario dei termini inglesi di uso più comune) e della geografia, los angeles cui trattazione è affrontata in modo schematico ed è incentrata sui principali itinerari. Il testo, frutto dell’esperienza dell’autore e dei curatori sia in campo professionale che in qualità esaminatori, costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova. I primi due capitoli introducono al turismo di oggi, con l. a. terminologia essenziale, los angeles normativa che lo regola, le sue contraddizioni e i nuovi problemi che si pongono in line with chi voglia affrontare l. a. materia professionalmente. Il terzo capitolo introduce l. a. figura dell’accompagnatore e l. a. sua crescente importanza in un contesto in cui le tecnologie possono costituire un ausilio ma anche una complicazione. I successivi quattro capitoli illustrano, in keeping with linee essenziali, che cosa fanno gli operatori del settore, los angeles loro evoluzione e il ruolo che al loro interno si può ritagliare l’accompagnatore. Viene poi illustrata l’attività dell’accompagnatore durante lo svolgimento del viaggio: quali documenti deve possedere, come può tenersi aggiornato riguardo ai continui cambiamenti della normativa in materia, come deve comportarsi durante il percorso, che cosa deve fare nello spostamento da un paese all’altro. Seguono alcune nozioni fondamentali di geografia suddivise in step with destinazioni italiane, europee ed extraeuropee con cartine aggiornate e l’indicazione dei principali servizi che in esse si possono ottenere. L’ultimo argomento trattato è l’esame di abilitazione: viene spiegato dove e come ci si può iscrivere, come si svolge, quale comportamento tenere da parte dei candidati. Sono infine riportati esempi di turn out scritte proposte in diversified regioni d’Italia.

Show description

Continue reading